Piano di conservazione dei serpenti viperini

Notizie

Piano di conservazione dei serpenti viperini
Eric Isselée / Vita in bianco
Torna alle notizie
07.12.2021

Piano di conservazione dei serpenti viperini

Nell'ambito di un piano di salvaguardia del serpente viperino, la Ligue pour la Protection des Oiseaux de Bourgogne-Franche-Comté (LPO BFC) e il Museo di Besançon si sono uniti per proteggere questi serpenti durante i lavori effettuati nel loro habitat.

Il progetto
In occasione dei lavori di restauro delle rive del canale Rodano-Reno realizzati da Voies Navigables de France (VNF) nel Doubs, la Ligue pour la Protection des
Oiseaux de Bourgogne-Franche-Comté
(LPO BFC) e il Museo di Besançon lavorano con l'ente pubblico incaricato della rete fluviale per salvare il serpente viperino.

Catturati in primavera lungo il canale, i serpenti sono stati tenuti in vasche dedicate alla Cittadella di Besançon durante i lavori. Gli animali sono stati regolarmente monitorati per confermare il loro adattamento alla cattività in vista della riproduzione. Almeno 8 femmine sono state in grado di riprodursi e circa 50 giovani sono nati grazie alla competenza delle squadre che hanno lavorato a questo progetto.

Ultima tappa: rilascio
I lavori di ripristino delle rive sono in fase di completamento e sono stati presi accordi specifici (passaggi per la fauna selvatica e riprap) per consentire la reintroduzione dei serpenti nelle migliori condizioni possibili. Circa 110 serpenti viperini (tra cui una cinquantina di giovani nati alla Cittadella) sono stati liberati alla fine di settembre nel luogo esatto in cui erano stati catturati. Il mese di ottobre permetterà agli animali di prepararsi al loro letargo, che inizierà con i primi freddi.

Questo programma illustra pienamente le missioni dei parchi zoologici moderni, come il Museo di Besançon, collegando le competenze delle squadre scientifiche e le azioni sul campo a favore della biodiversità. Tra due anni, le squadre monitoreranno la ricolonizzazione delle rive da parte delle specie.

Il serpente viperino(Natrix maura) è una specie protetta e minacciata in Franche-Comté (in pericolo sulla lista rossa dei rettili e anfibi in Franche-Comté). Questi serpenti sono completamente innocui come la maggior parte dei serpenti in Francia.

Video di Pierre-Antoine BOILLON - Città di Besançon